SEDE: Biella, Viale Macallè 21
CONTATTACI: +39 015 8497749
SEGUICI SUI SOCIAL:
Top

Il sogno continua: Bonura firma l’1-0 contro il Lucento

La Prima Squadra conquista a Torino il quarto risultato utile consecutivo in campionato e rimane in vetta al Girone A.

La Biellese prosegue il suo cammino nel Girone A del campionato di Eccellenza timbrando una nuova importante vittoria e il quarto risultato utile consecutivo della sua stagione. Sul campo del Lucento, i bianconeri di Mister Alberto Rizzo firmano il vantaggio e il definitivo 1-0 dopo 35 minuti di gioco con Antonino Bonura, classe 2001, ma soffrono alla distanza rischiando di subire nei minuti finali la rete del pareggio. Dal 31′ del secondo tempo padroni di casa con l’uomo in più per l’espulsione di Lorenzo Bocca, obbligato a rientrare in anticipo in spogliatoio dopo aver subito il secondo cartellino giallo.

La cronaca

Rispetto all’undici schierato contro l’RG Ticino, a Torino Alberto Rizzo cambia due pedine titolari: Antonino Bonura per Andrea Latta, Lorenzo Bocca per Marco Cestagalli. Il match decolla in perfetta parità con le difese subito protagoniste. Al 34′ la Biellese si fa vedere dalle parti di Simone Comisso: Antonino Bonura fa partire una conclusione potente e centrale, preludio del gol che arriverà un minuto più tardi con un tiro deviato e la palla dritta in fondo al sacco. Prima dell’intervallo, i bianconeri accarezzano la rete del raddoppio con un’azione tutta in velocità, in contropiede, impostata da Davide Gila e rifinita da Edoardo Artiglia e Dylan Kambo. Al rientro in campo il Lucento cambiano pelle nel tentativo di raddrizzare l’incontro già nelle battute iniziali. Al 6′ però è ancora la Biellese ad afficinarsi al gol: Comisso e Fiolo non si intendono, Simone Menabò si trova tutto solo in area di rigore ma il portiere del Lucento rimedia all’errore e riesce a intercettare la conclusione del bomber biellese e a deviare la sfera in corner. Menabò sfiora la rete anche qualche minuto dopo, poi è un costante crescendo della formazione di casa: al 25′ Salerno dialoga con Pili che a sua volta serve Epifani al centro ma quest’ultimo non sfrutta l’occasione e calcia sul fondo. L’arrembaggio del Lucento con quattro uomini offensivi in campo preoccupa Rizzo soprattutto dopo la seconda ammonizione rimediata da Lorenzo Bocca, che obbliga Biella a chiudere gli ultimi venti minuti del match con dieci uomini in campo. Finale denso di emozioni: Nico Vero salva il risultato su un missile da fuori di Racioppi, poi il Lucento sbatte anche contro la traversa con Fiolo. Con le qualità dei suoi uomini e un po’ di fortuna (calcio dà e calcio toglie: contro la Ro.Ce. i bianconeri avevano colpito il palo sul finale) Agnesina e compagni riescono ad archiviare un nuovo fondamentale successo per restare aggrappati al primo posto del Girone e a un sogno: la promozione in Serie D.

Il tabellino

Lucento-La Biellese 0-1 (0-1)
Marcatore: Bonura (B) al 35′ pt.
Lucento: Comisso, Pili (Gai dal 34′ st ), Borin (Ferlazzo dal 7′ st), Di Nunno, Radin, Fiolo, Salerno (Mazzara dal 25′ st), Racioppi, Shtjefni (Epifani dal 7′ st), Licciardino (Sbriccoli dal 7′ st), Edalili.
A disposizione: Sacchetto, Pace, Ciliberti, Spione.
Allenatore: Maione.
La Biellese: Vero, Bocca, Facchetti, D. Gila, Agnesina, Mazzucco, Artiglia (Muzzolon dal 34′ st), Cervato (Bernaudo dal 28′ st), Menabò, Kambo, Bonura (Di Sparti dal 30′ st).
A disposizione: Rainero, Sessa, Porrini, S. Gila, Ferrari, Naamad.
Allenatore: Rizzo.
Note: ammoniti Borin (L), Racioppi (L), Di Nunno (L), Ferlazzo (L), Bocca (B), Di Sparti (B), Mazzucco (B), Kambo (B); espulso Bocca (B) per doppia ammonizione.