SEDE: Biella, Viale Macallè 21
CONTATTACI: +39 015 405141
SEGUICI SUI SOCIAL:
Top

Ab(battuti) ma vincenti

Una domenica da dimenticare e non per il risultato. Se c’è una squadra che ieri ha perso, non siamo noi. Perché La Biellese, questa Biellese, protagonista in campionato sul campo di San Raffaele Cimena, ieri ha lottato con spirito vincente, caratteristica profonda della nostra nuova identità. Ha giocato a calcio con carattere vero e correttezza. Ha perso, 2-1, dopo essere stata in vantaggio con Davide Facchetti, un vantaggio meritato. Per la cronaca, La Pianese ha poi raggiunto contatto e comando sul match, chiudendo al novantesimo festeggiando i tre punti. Una festa amara perché ottenuta con poca sportività, e non vogliamo, qui, esasperare il concetto. Qui vogliamo mostrare affetto e vicinanza a Luca Cabrini, punto, il nostro bomber colpito e piegato dalle gambe degli avversari.

Luca ha lasciato il campo della Pianese in lacrime. L’infortunio è serio, tosto e ne daremo comunicazione con precisi termini e tempistiche di recupero nei prossimi giorni. Luca tornerà, questa è un’assoluta certezza. Cabrini sarà ancora Cabrini e in sua assenza i ragazzi stringeranno i denti, uniti e arrabbiati, spinti da un sano desiderio: giocare a calcio. Dalla partita di domenica al “Pozzo” contro Borgaro – difficilissima – proveremo a raccogliere più punti possibili con lo stesso carattere e la stessa correttezza di ieri. Noi in campo e i nostri tifosi a sostenerci sugli spalti. È ciò che da inizio stagione vogliamo ci contraddistingua e ci faccia vincere. Ci faccia vincere sempre, anche nelle domeniche da dimenticare (poche, per fortuna) come quella di ieri. SEMPRE, anche quando il gol dell’avversario è uno in più.